Inserisci i tuoi dati

Ricorda Password:

NO

SI

Password persa ?

Procedura Ripristino Password.

Inserisci l'email con la quale ti sei registrato e clicca Ripristina.
Riceverai un'email con un link che ti permetterà di scegliere una nuova password.

TiEffe Bilance

Impianti pesatura industriale

Dosaggio e riempimento

Automazione industriale

homeLABORATORIO METROLOGICO

Metrologica Prealpina

La verifica degli strumenti di misura utilizzati in rapporto con terzi, a tutela del consumatore, in ragione di fede pubblica, è normata dal D.M. 182/2000.

L’esecuzione di tali verifiche è in capo agli Uffici Metrici delle Camere di Commercio territorialmente competenti su unità locali produttive in cui risultano essere presenti strumenti omologati all’uso in rapporto con terzi.



A discrezione degli Uffici Metrici, l’attività di verifica, può essere delegata ad un Laboratorio Metrologico, abilitato dagli Uffici Metrici stessi.

Tale abilitazione passa attraverso una serie di  conformità e sorveglianze a cui il laboratorio deve attenersi.


Per offrire un servizio completo ai propri clienti, nel 2008, TiEffe srl ha implementato la propria struttura costituendo un proprio laboratorio metrologico denominato Metrologica Prealpina. 

Metrologica Prealpina è unità locale di TiEffe srl, di cui ha stessa partita iva.

 

 

Il laboratorio è autorizzato ad eseguire verifiche periodiche sui seguenti strumenti per pesare:

- Strumenti per pesare a funzionamento non automatico in classe di precisione II, III e IV di portata fino a 150.000 kg;

- Strumenti per pesare a funzionamento automatico portata fino a 150 kg;

- Masse campione da 0,1 g a 1000 kg.

 

Com’è ormai noto, tutti gli strumenti per pesare utilizzati in rapporto con terzi devono essere sottoposti alla verifica periodica entro 60 giorni dalla prima installazione ed in seguito ogni 3 anni a decorrere dalla data dell’ultima verificazione. Inoltre qualsiasi intervento tecnico relativo a riparazioni od aggiustaggi che abbiano comportato la rimozione dei vincoli metrici, deve essere completato da successiva verifica periodica per la rilegalizzazione dello strumento.
La verifica periodica garantisce l’utilizzatore della bilancia da eventuali contestazioni e controversie con clienti, fornitori, utenti ed amministrazione finanziaria in merito alla correttezza dei valori misurati.

Non è quindi solo obbligo di legge, per la quale sono previste specifiche sanzioni, ma soprattutto un’opportunità per tutelare la propria attività disponendo di un valore della misura che fa fede nei rapporti con terzi.


Etichetta verde di scadenza prossima verifica.

Viene apposta sugli strumenti verificati a seguito del superamento degli stessi delle prove di conformità previste dalla normativa


 

 


Sigillo di chiusura applicato a convalida del sigillo del riparatore a seguito di eseguita riparazione dello strumento

Particolare attenzione viene data alle prove di carico, eseguite secondo quanto prescritto dalla normativa.

Tali prove consentono di verificare gli errori massimi permessi degli strumenti di pesatura controllati.

 

 

Quando la portata massima dello strumento è molto elevata, è possibile aggiungere alle masse campione delle zavorre e/o carichi mobili in percentuale alla portata massima dello strumento stesso.

Tali zavorre devono essere comparate con pari masse campione, per confermarne il peso.

PRIVACY E COOKIES